Facciamo viaggiare i bellunesi dal 1989
Welcome Travel, alpitour world, costa crociere

Gran Tour del Senegal

Stampa

Il Senegal è senza dubbio il paese più allegro e ospitale dell’Africa Occidentale. Da 50 anni è indipendente e si presenta ai nostri occhi per le sue straordinarie bellezze naturali di laghi, coste, il delta del fiume Saloum e le foreste di mangrovie, ma anche per l’anima culturale dell’antica capitale Saint Louis o dell’odierna e moderna Dakar o nei contatti che si avranno in villaggi di differenti etnie: musica e musica… balli e danze… il ritmo africano, le sinuose movenze e gli splendidi sorrisi catturano l’attenzione così come i tessuti, i fiori, la frutta, i sapori e gli odori delle tante spezie che si trovano nei coloratissimi mercati sparsi tra villaggi e città.

 

1° GIORNO – DOMENICA 20 GENNAIO 2019

VENEZIA – PARIGI - DAKAR

Ritrovo dei Signori Partecipanti ad ora e luogo da stabilire, sistemazione in pullman e trasferimento in aeroporto a Venezia Marco Polo. Partenza con volo di linea Air France per Dakar, via Parigi. Pasti a bordo. Arrivo, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel per il pernottamento.

 

2° GIORNO – LUNEDI’ 21 GENNAIO 2019

DAKAR – GOREE - DAKAR

Pensione completa. In mattinata visita della capitale senegalese Dakar, città affascinante e cosmopolita, moderna metropoli che raggruppa ben ¼ della popolazione senegalese, con quartieri coloniali dai grandi viali alberati, affiancati da zone commerciali e popolari come la medina, con animati e colorati mercati. Imbarco per 15/20 minuti di traghetto per l’isola martirio di Goree, dove Portoghesi, Olandesi, Inglesi e Francesi fecero base per la deportazione di ben 15/20 milioni di schiavi verso le Americhe durante 3 secoli. L’isola dal tragico passato ha mantenuto l’architettura coloniale dell’epoca, con case a portici e tetti di tegole rosse, ed è ora patrimonio UNESCO. Rientro in hotel per il pernottamento.

 

3° GIORNO – MARTEDI’ 22 GENNAIO 2019

DAKAR – LAGO ROSA – KAYAR – SAINT LOUIS

Pensione completa. In mattinata partenza per il Lago Rosa, curioso fenomeno naturale, un lago le cui acque hanno 360 gr. di sale per litro, ed un colore che va dal rosa al porpora secondo l’intensità del sole. Giro in 4x4 intorno al Lago Rosa, ove vedremo dalle rive il lavoro incessante dei raccoglitori di sale. Nel pomeriggio, partenza per il villaggio di pescatori tradizionali di Kayar, a una quindicina di km dal Lago Rosa. Sulla spiaggia, centinaia di piroghe sono allineate sulla riva in attesa di prendere il mare.  Il ritorno delle piroghe dai colori vivi, che attraversano la barra al rientro dalla pesca, è un spettacolo straordinario. Sulla spiaggia assisteremo alle contrattazioni animate tra venditori ed acquirenti;  vedremo il lavoro dei portatori che scaricano cumuli di pesci di ogni tipo, i riparatori di piroghe e di reti, le donne che si dedicano all’essiccatura ed affumicatura di pesci e frutti di mare…

Proseguimento attraversando i “Niayes”, fertili depressioni nel cordone dunario costiero, zone di produzione ortofrutticola destinata al consumo interno ed all’esportazione verso l’Europa. Arrivo a St. Louis, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

4° GIORNO – MERCOLEDI’ 23 GENNAIO 2019

SAINT LOUIS – PARCO DJOUDJ – SAVOIGNE – SAINT LOUIS

Pensione completa. In mattinata, visita del parco del Djoudj, 3° parco ornitologico mondiale, creato nel 1971 su un delta del fiume Senegal. Classificato come zona umida di importanza internazionale dalla convenzione di Ramsar, copre un’area di 16.000 ha in prossimità dell’Oceano Atlantico sotto il deserto del Sahara. Escursione in piroga verso le zone di nidificazione dei pellicani. Nel pomeriggio, durante il ritorno a Saint Louis, deviazione al villaggio di Savoigne, l’unico nella zona a raggruppare una comunità cristiana ed una comunità musulmana (95% della popolazione). Visita del “Centre Saint Blaise”, creato più di 20 anni fa da Padre Emanuele, originario di Codogno. L’attività principale è la produzione artigianale e la decorazione di statuette (utilizzate anche nei presepi). Rientrati a Saint Louis, giro in calesse della prima città costruita dagli Europei in Africa Nera su un’isola alla foce del fiume Senegal, e punto di partenza della colonizzazione francese verso l’interno dell’Africa.

   

5° GIORNO – GIOVEDI’ 24 GENNAIO 2019

SAINT LOUIS – TOUBA – KAOLACK - TOUBACOUTA

Pensione completa. Partenza verso sud. Lungo il percorso sosta in tipici villaggi wolof dove si potrà assistere a spezzoni di vita giornaliera. A Touba, città santa della confraternita islamica Mouride, visita della Grande Moschea. Proseguimento verso Kaolack, capoluogo del Sine-Saloum, antico porto commerciale sul fiume Saloum, specializzato nel trasporto delle arachidi e del sale. Nel pomeriggio sosta alle saline di Kaolack, giro della città  e continuazione verso il Delta del fiume Saloum. Arrivo a Toubacouta da dove un’escursione in piroga ci porterà verso l’isola di “Diorom Boumag”, immenso ammasso di conchiglie di più di 20 metri di altezza, che rivestono tumuli funerari multisecolari, sui quali sono cresciuti maestosi baobab. Al tramonto, si raggiungerà il “Reposoir”, isolotto dormitorio dove centinaia di uccelli si riuniscono per la notte, al riparo dai predatori. Sistemazione in hotel e pernottamento.

 

6° GIORNO – VENEDRDI’ 25 GENNAIO 2019

TOUBACOUTA - NDANGANE

Pensione completa. Imbarco per la traversata del Delta del Sine-Saloum, zona privilegiata di riproduzione di pesci ed uccelli, dove i bracci del fiume sono bordati di mangrovie. Zona umida di importanza mondiale per l’ecosistema, pressoché disabitata, è rimasta naturalmente protetta dall’inquinamento e dall’opera dell’uomo. Attraversando il Delta del Saloum dal Sud verso Nord, si farà sosta in tipici villaggi insulari di pescatori nomadi. Proseguimento verso Ndangane e sbarco. Sistemazione in hotel e pernottamento.

 

 

7° GIORNO – SABATO 26 GENNAIO 2019

NDANGANE – JOAL FADIOUTH - SALY

Pensione completa. Partenza per Joal, città del poeta e primo presidente senegalese Leopold Sedar Senghor, di cui si visiterà la casa familiare, ora divenuta un museo. Quindi escursione verso Fadiouth, per ammirare l’ingegnoso sistema adottato dagli abitanti per guadagnare terreno sul braccio di mare, ampliando continuamente l’isola grazie ad ammassi di valve di molluschi. Visita in piroga dell’isola di Fadiouth, e dell’isola cimitero di conchiglie, dove sono sepolti insieme Musulmani e Cristiani. Nel pomeriggio continuazione verso la stazione balneare di Saly. Sistemazione in hotel e pernottamento.

 

8° GIORNO – DOMENICA 27 GENNAIO 2019

SALY – BANDIA - DAKAR

Prima colazione. Partenza per la riserva di Bandia, creata nel 1990, allo scopo di reintrodurre alcune specie come giraffe e struzzi, che vivevano sul territorio nei secoli scorsi. Pranzo in ristorante. Ritorno a Saly, tempo libero. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Airfrance per Venezia, via Parigi. Pernottamento a bordo.

 

9° GIORNO – LUNEDI’ 28 GENNAIO 2019

PARIGI - VENEZIA

Arrivo a Parigi e proseguimento con volo in coincidenza per Venezia, con arrivo in mattinata. Proseguimento per le località di origine.

Punti di ritrovo
  • BELLUNO - P.le Resistenza - Stadio BL (orario da definire)
  • MAS - Davanti Panificio FANT (orario da definire)
  • SEDICO - Davanti Panificio COSTA (orario da definire)
  • BRIBANO - Fermata Dolomitibus - Di fronte Parco (orario da definire)
  • SANTA GIUSTINA - Piazza (orario da definire)
  • BUSCHE - Bar Bianco (orario da definire)
  • FELTRE - Davanti Ospedale (orario da definire)
  • FONZASO - Pizzeria La Fenadora (orario da definire)
  • SALITA POSTI BLOCCATI - NESSUNO (orario da definire)
La quota comprende

-         Trasferimenti da/per l’aeroporto in Italia e all’estero

-         Volo aereo di linea in classe economica, franchigia bagaglio di 23 Kg a persona

-         Tasse aeroportuali e carburante alla data del 30.06.2018

-         Sistemazione in hotel 3-4 stelle, camere doppie con servizi

-         Pensione completa come da programma, con acqua inclusa ai pasti (1/2 bottiglia)

-         Pullman e guida locale parlante italiano per le visite come da programma

-         Tutti gli ingressi previsti a programma

-         Mance per guida e autista

-         Assicurazione medico / bagaglio

-         Accompagnatore  Listrop

La quota non comprende

-         Le camere singole, suppl. di EURO 350,00

-         Altre  bevande ai pasti

-         Eventuali adeguamenti valutari / carburante

-         Gli extra in genere

 

All’iscrizione acconto di €  600,00

 

DOCUMENTO INDISPENSABILE: PASSAPORTO CON ALMENO 6 MESI DI VALIDITA’ RESIDUA

 

Supplementi

POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO OBBLIGATORIA EURO 80,00

Documenti

Carta d'identità in corso di validità.

Passaporto in corso di validità.

Ulteriori note

Annullamenti: In caso di annullamento da parte del cliente per motivi propri, verranno applicate le seguenti penali: 10% fino a 30 giorni prima della partenza; 25% dai 29 ai 15 giorni prima della partenza; 50% dai 14 ai 9 giorni prima della partenza, 75% dagli 8 ai 4 giorni prima della partenza; 100% da meno di 3 giorni dalla partenza.
In caso di annullamento da parte dell'Agenzia Viaggi sarete informati al massimo 15 giorni prima della partenza; L'acconto versato sarà restituito tramite bonifico bancario. Una mancata comunicazione da parte nostra di tale annullamento potrebbe essere dovuta all'impossibilità di raggiungervi telefonicamente. In tal caso siete pregati di contattarci in tempo utile allo 0437 858150



REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Resta aggiornato sulle nostre notivà e promozioni.

Consulta la Privacy Policy per maggiori informazioni.